menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trafugano superalcolici dal supermercato, poi si danno alla fuga: 21enne in manette

Il fatto è avvenuto nella tarda serata di domenica a Caorle. Dopo un breve inseguimento ed una colluttazione, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione

Avevano trafugato delle bottiglie di superalcolici, poi si sono dati alla fuga. Attorno alle 23 di domenica, i carabinieri di Caorle hanno arrestato L.W., 21enne originario di San Donà di Piave, bloccato dal titolare di un supermercato di via Marconi, dopo che aveva superato le casse senza aver pagato la merce asportata dagli scaffali. Con lui due complici, pressoché coetanei, inizialmente riusciti nel tentativo di fuga.

L'uomo, supportato da una delle sue dipendenti, è riuscito a bloccare il delinquente dopo un breve inseguimento, poi ne è nata una colluttazione, terminata grazie all'intervento dei carabinieri della locale stazione. Gli uomini in divisa hanno quindi sanato immediatamente la rissa che si era venuta a creare, prestando soccorso alla commessa, che ha riportato lievi lesioni guaribili, secondo il referto dei sanitari del pronto soccorso, in sette giorni.

I militari dell'Arma, dopo aver messo le manette ai polsi al 21enne, sono riusciti anche a risalire ai suoi due complici, identificati e denunciati per aver concorso nella consumazione del reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento