rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Colpo alla sede trevigiana di Ca' Foscari: spariti 30 pc e svuotate tre cambiamonete

Il furto è stato scoperto nella mattinata di lunedì 12 settembre. Una inserviente ha allertato i carabinieri. I malviventi sono entrati dal retro

Colpo dei ladri presso la sede universitaria di Ca' Foscari di via Riviera Santa Margherita, nel centro storico di Treviso. Ignoti, nottetempo, probabilmente sfruttando e forzando un passaggio sul retro dell'immobile, si sono introdotti nell'aula di informatica riuscendo ad asportare 33 pc portatili (dei 42 presenti) e il denaro contenuto in tre apparecchiature cambia monete, che sono anche state danneggiate. Il bottino complessivo, come riporta TrevisoToday, è di circa 21mila euro.

A dare l'allarme è stata un'inserviente dell'istituto, che stamattina presto si è accorta prima della manomissione delle apparecchiature e subito dopo dell'ammanco dei computer. I carabinieri della compagnia di Treviso hanno già svolto un approfondito sopralluogo alla ricerca di utili spunti d'indagine. Saranno visionate le telecamere di sorveglianza presenti nella zona. Gli studenti sono potuti entrare nel plesso dalle ore 10 circa, al termine degli accertamenti.

La vicenda è stata commentata dal sindaco di Treviso, Mario Conte: «Dispiace sicuramente per questo episodio. In queste ore i carabinieri dell'Arma stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza posizionate nella zona per cui attendiamo con fiducia l'esito delle indagini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla sede trevigiana di Ca' Foscari: spariti 30 pc e svuotate tre cambiamonete

VeneziaToday è in caricamento