Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Ruba all'outlet, bloccato con abiti non pagati per 200 euro: in arresto a Noventa

Un 25enne intercettato dai carabinieri lunedì. Aveva precedenti per reati simili

Ladro colto in flagrante lunedì all'outlet di Noventa di Piave. È stata una guardia giurata ad accorgersi delle sue mosse. L'ha visto uscire con fare sospetto dal negozio Calvin Klein e ha deciso di fermarlo e chiamare i carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Donà. Perquisito, il ladruncolo è stato trovato in possesso di capi d’abbigliamento per un valore di circa 200 euro, oltre alle relative placche antitaccheggio (rimosse) e un paio di tronchesine.

Il ragazzo (P.M.N., 25enne romeno, in Italia senza fissa dimora e pregiudicato) è stato condotto alla caserma di San Donà, dove è risultato avere un precedente specifico: un mese prima era stato denunciato in provincia di Treviso per un fatto analogo. Al termine degli accertamenti di rito è stato dichiarato in stato d’arresto e ha passato la notte nella camera di sicurezza. Il giorno successivo, al termine della direttissima, è stato condannato a 10 mesi di reclusione per il reato di tentato furto e ad una multa di 600 euro con sospensione condizionale della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba all'outlet, bloccato con abiti non pagati per 200 euro: in arresto a Noventa

VeneziaToday è in caricamento