Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Piazza Brescia

Ruba zaino in spiaggia a Jesolo Viene "placcato" dagli steward

Il sistema di vigilanza ha dato i suoi frutti lunedì verso mezzogiorno quando un ventenne senegalese è stato arrestato in flagrante

I beach steward a Jesolo

Inseguito e bloccato dagli steward della spiaggia di Jesolo per poi essere arrestato dagli agenti del commissariato locale. Il sistema di sicurezza dell'arenile in questo caso ha dato i suoi frutti, sventando lunedì scorso il furto di uno zaino di un 17enne appeso a un ombrellone all'altezza di piazza Brescia. A "placcare" materialmente il 20enne senegalese in fuga un 27enne del Padovano, dipendente della società di vigilanza "Ams".

L'arresto però, come spesso accade in questi casi, è stato costruito prima. Importante per steward e forze dell'ordine infatti la descrizione del ladro fornito dalla vittima: un delinquente magro, di colore, con maglietta rossa e pantaloncini scuri. Gli addetti si sono rimbalzati le informazioni via radio senza mai perdere di vista l'obiettivo dal 26esimo accesso al mare di via Bafile fino a via Aquileia, all'angolo con l'ottavo vicolo di via Volta.

E' lì che lo steward 27enne, di nazionalità albanese, è riuscito a fermare il ladro. Perquisito dai poliziotti, all'interno dello zaino che teneva a tracolla sono stati sequestrati quasi 18 euro e un cellulare Samsung, poi riconosciuto dal 17enne trevigiano che aveva subito il furto. Inevitabili le manette per il 20enne e il suo trasferimento in carcere a Venezia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba zaino in spiaggia a Jesolo Viene "placcato" dagli steward

VeneziaToday è in caricamento