menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le pompe vanno ko, si svegliano e scoprono tutti i garage sott'acqua

Trenta box interrati allagati in via Porara a Mirano dopo il nubifragio di venerdì sera, quando la casa di riposo di Dolo è invece rimasta al buio

E' stato decisamente un brutto risveglio per i residenti di un condominio di via Porara a Mirano. Il nubifragio che si è abbattuto venerdì sera sull'hinterland mestrino, sulla Riviera del Brenta e anche sui comuni del Miranese non ha mancato infatti di lasciare il segno. Se ne sono accorti i residenti di un grande palazzo al civico 35 del paese veneziano, quando verso le 7.15 è stato scoperto che le pompe che avrebbero dovuto entrare in azione in caso di allagamento dei garage interrati evidentemente non hanno funzionato.

Una trentina i box che quindi sono finiti sotto una decina di centimetri d'acqua, con i relativi danni. Auto e motociclette fortunatamente non hanno subito danni, ma lo stesso non si può dire per tutti i mobili e le suppellettili poggiate a terra. Scatoloni, tavoli, carte, le più svariate cianfrusaglie (anche di valore) hanno risentito dell'allagamento improvviso. Con i relativi problemi di muffa che potrebbero verificarsi in un secondo momento quando i muri "restituiranno" l'umidità assorbita.

Sul posto per riportare la situazione alla normalità i vigili del fuoco, che tramite delle pompe (quelle sì funzionanti) hanno riportato l'asciutto dove prima c'era un piccolo lago. Il nubifragio (che a tratti ha portato anche grandine in provincia) non ha mancato di lasciare strascichi anche in Riviera del Brenta. A causa di alcuni allagamenti nel seminterrato, infatti, il circuito elettrico della casa di riposo di Dolo è andato in tilt. Gli anziani ospiti si sono quindi dovuti rassegnare a rimanere al buio finché i pompieri e i responsabili della struttura venerdì sera non hanno rimesso in funzione il sistema. Altri interventi in zona sono stati necessari per rami pericolanti e qualche scantinato di Oriago di Mira "andato sotto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento