menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gattina sbranata dai cani, pronta la petizione: "Serve la museruola"

E' successo a Zianigo di Mirano, il propeitario si è subito scusato ma ora molti altri residenti hanno paura che possa ricapitare in futuro

Gattina sbranata dai cani da caccia, accerchiata da due animali di grossa stazza e poi divorata in pochi minuti. Un colpo al cuore per i padroni dell’amato felino, tanta paura per gli altri residenti del quartiere che possiedono animali. Come riporta La Nuova Venezia, l’episodio è successo nei giorni scorsi a Zianigo di Mirano e ora la gente si dice pronta a lanciare una raccolta-firme. L’obiettivo? Far si che quei due grossi cani abbiano sempre la museruola.

Nel quartiere Meneghello c’è un’ampia area verde frequentata da bambini e animali, la notizia della gattina sbranata si è diffusa rapidamente e ora c’è chi ha paura che quei due grossi cani possano rivelarsi ancora molto pericolosi.

La questione è più ampia e riguarda anche altri episodio simili capitati negli ultimi mesi in altre zone di Mirano. “Si alla presenza di cani, ma dotati di museruola” sbottano i residenti più preoccupati. Il proprietario dei cani non ha potuto far altro che scusarsi: “Purtroppo stavo facendo dei lavori e i cani sono usciti. Hanno seguito il loro istinto, ma non accadrà più. In questi giorni non ho dormito, capisco il valore affettivo”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento