Mostra i genitali agli agenti della Municipale: multa da 3500 euro

L'episodio ieri pomeriggio a piazzale Roma. Protagonista un operaio edile di Santa Maria di Sala

Si è avvicinato agli agenti della polizia comunale di Venezia ieri pomeriggio, mostrando i genitali. Un gesto osceno e senza ragione, "giustificato" da un chiaro stato di ubriachezza molesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il siparietto

Protagonista del siparietto, attorno alle 15.45 di mercoledì, è stato un operaio edile residente a Santa Maria di Sala. Si trovava in piazzale Roma, quando ha deciso di importunare gli agenti impegnati nel servizio viabilistico mettendo in pubblica vista le proprie "parti basse". L'uomo, evidentemente alterato dall'alcol, non è stato in grado di fornire una spiegazione in merito al proprio atteggiamento. Condotto al comando più vicino, per lui è scattata una sanzione di 3500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento