Mostra i genitali agli agenti della Municipale: multa da 3500 euro

L'episodio ieri pomeriggio a piazzale Roma. Protagonista un operaio edile di Santa Maria di Sala

Si è avvicinato agli agenti della polizia comunale di Venezia ieri pomeriggio, mostrando i genitali. Un gesto osceno e senza ragione, "giustificato" da un chiaro stato di ubriachezza molesta.

Il siparietto

Protagonista del siparietto, attorno alle 15.45 di mercoledì, è stato un operaio edile residente a Santa Maria di Sala. Si trovava in piazzale Roma, quando ha deciso di importunare gli agenti impegnati nel servizio viabilistico mettendo in pubblica vista le proprie "parti basse". L'uomo, evidentemente alterato dall'alcol, non è stato in grado di fornire una spiegazione in merito al proprio atteggiamento. Condotto al comando più vicino, per lui è scattata una sanzione di 3500 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Torna l'ora solare: quando spostare le lancette

  • Dimentica la rete internet accesa per 4 ore: maxi bolletta da 16mila euro

  • Appartamento divorato dalle fiamme: chiusa la strada

  • Torna il maltempo, previsti temporali in tutto il Veneziano

  • Sequestrato in auto, picchiato e rapinato. Responsabili in arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento