Mostra i genitali agli agenti della Municipale: multa da 3500 euro

L'episodio ieri pomeriggio a piazzale Roma. Protagonista un operaio edile di Santa Maria di Sala

Si è avvicinato agli agenti della polizia comunale di Venezia ieri pomeriggio, mostrando i genitali. Un gesto osceno e senza ragione, "giustificato" da un chiaro stato di ubriachezza molesta.

Il siparietto

Protagonista del siparietto, attorno alle 15.45 di mercoledì, è stato un operaio edile residente a Santa Maria di Sala. Si trovava in piazzale Roma, quando ha deciso di importunare gli agenti impegnati nel servizio viabilistico mettendo in pubblica vista le proprie "parti basse". L'uomo, evidentemente alterato dall'alcol, non è stato in grado di fornire una spiegazione in merito al proprio atteggiamento. Condotto al comando più vicino, per lui è scattata una sanzione di 3500 euro.

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento