menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Patriarca Francesco Moraglia

Il Patriarca Francesco Moraglia

Dalla Colombia a Venezia: German diacono domenica 6 ottobre

Uno studente del Seminario Patriarcale di Venezia nato in Sud America verrà ordinato diacono dal Patriarca monsignor Francesco Moraglia in San Marco: con lui anche due frati cappuccini italiani di Vicenza e Milano

Tre ordinazioni diaconali nel pomeriggio di domenica 6 ottobre, alle ore 15.30, nella basilica cattedrale di S. Marco e per l'imposizione delle mani del Patriarca mons. Francesco Moraglia: riguardano uno studente del Seminario Patriarcale di Venezia e due frati cappuccini dello Studio teologico del Redentore.

IL PRIMO VESCOVO ITALIANO DEL PAPA SARA' UN VICENTINO

GLI AUGURI DEL PATRIARCA AL NUOVO SEGRETARIO DI STATO VATICANO, IL VICENTINO PAROLIN

IL CAMMINO DI GERMAN. In particolare diventerà diacono e, quindi, riceverà il primo "grado" del sacramento dell'ordine sacro - esprimendo solennemente e pubblicamente le promesse e gli impegni ad esso collegati (tra cui il celibato e l'obbedienza) - il 35enne colombiano German Alfonso Montoya Lombana. Nativo di El Guamo, nel dipartimento di Tolima, German è arrivato in Italia e a Venezia nel 2007 ed ha compiuto nel Seminario diocesano le tappe fondamentali per il discernimento e la formazione al sacerdozio; la sua vocazione è sbocciata e maturata all'interno del Cammino neocatecumenale che ha iniziato a frequentare già in Colombia, da giovanissimo, e che continua ora a seguire nella settima comunità che si ritrova nella parrocchia di S. Giovanni Evangelista a Mestre. Entrato nei seminari del Cammino negli Usa dopo aver conseguito la laurea breve in Elettronica, German giunge in laguna a seguito di una richiesta dell'allora Patriarca Scola; in questi anni, accanto al percorso di studi in Seminario, si è via via inserito ed ha prestato servizio in varie comunità parrocchiali del territorio veneziano (Quarto d'Altino, Murano e S. Ignazio del Lido di Venezia). "Sono molto grato al Signore - osserva German - per l'esperienza che mi ha fatto fare in questi anni, in varie parti del mondo. Mi ha preparato per essere qui ora, mi ha aiutato a maturare personalmente e a verificare bene la vocazione. E ho visto più volte che, quando il Signore manda, aiuta?".


DUE CAPPUCCINI. Anche due frati cappuccini dello Studio teologico Laurentianum del Redentore (Venezia), inoltre, nella stessa occasione riceveranno l'ordinazione diaconale: sono fra Nicola De Pretto (nato a Malo / Vicenza) e fra Raffaele Orlando (originario di San Colombano al Lambro / Milano, diocesi di Lodi); entrambi collaborano attualmente con le parrocchie presenti nell'isola della Giudecca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento