menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcol in piazza, gestore del locale paga multa al cliente: "Tolleranza quando c'è affluenza"

A prendersi carico della sanzione di 200 euro il titolare del Mucho Macho di piazza Mazzini a Jesolo Lido. La tolleranza nei giorni di maggiore affluenza farebbe solo meglio al turismo"

Il divieto di consumare alcol a Jesolo, in pubblica piazza, è attivo ormai da qualche tempo, in determinati giorni, dalle 22 fino alle 7 della mattina successiva. A determinarlo un'ordinanza del sindaco, per mantenere il pubblico decoro in città. Evidentemente non era consapevole del regolamento in vigore un cliente del Mucho Macho di Jesolo Lido, multato di 200 euro dopo essere stato sorpreso dalla polizia locale in piazza Mazzini.

"HA MINACCIATO DI NON TORNARE PIÙ"

Il cliente si è dimostrato incredulo agli agenti della Municipale, spiegando che non ne sapeva nulla dell'ordinanza in vigore. "Durante la redazione del verbale - ha spiegato il gestore del locale - sono prontamente intervenuto, e ho deciso di pagare io stesso la sanzione". Il cliente si era dimostrato molto irritato, "minacciando di non mettere più piede nel nostro locale".

"TROPPI SFAVORI PER I COMMERCIANTI LOCALI"

"In periodi di crisi come questa - ha sottolineato - è ingiusto punire i turisti che portano lavoro e guadagno a tutto il sistema jesolano. Quest’ultima ordinanza va ad aggiungersi ad una lunga lista di balzelli a sfavore dei commercianti locali, i quali cercano di reinventarsi di anno in anno per far crescere le loro clientele con investimenti mirati. La coesione e la tolleranza nei pochi giorni di maggiore affluenza farebbe solo meglio al turismo locale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento