menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadinanza attiva per il futuro di Venezia: nasce la Gioventù Federalista Europea

Appuntamento sabato 4 novembre: presenti eurodeputati, presidente di municipalità, dirigenti scolastici e Generazione 90

Sabato 4 novembre alle 15 in sala San Leonardo verrà inaugurata la nascita della Gioventù Federalista Europea di Venezia. Per l'occasione è stato organizzato un evento insieme alla cittadinanza in collaborazione con il MFE Venezia e Europe Direct.

Spiega l'ideatore dell'evento Marco Aliano, fondatore e segretario della GFE Venezia: "La nascita di un gruppo di giovani federalisti europei a Venezia avviene in un momento cruciale per la città di Venezia e per l'Europa. Le diverse crisi che ha dovuto affrontare l'Europa negli ultimi anni e gli scenari geopolitici mondiali minacciano sempre di più la stabilità del nostro pianeta. Venezia, patrimonio mondiale Unesco, si inserisce in questo contesto come città fragile quanto preziosa. Il Congresso inaugurerà la nascita di un percorso che vuole portare Venezia consapevole del suo ruolo nello scenario globale, e le forze europee altrettanto consapevoli della tipicità della città. Per questo motivo siederanno allo stesso tavolo cittadini attivi del territorio, figure del mondo educativo, e personaggi di spicco a livello europeo. La cittadinanza è invitata a partecipare a questo importante momento di condivisione e sinergia che inaugurerà un impegnativo quanto necessario cammino insieme per difendere e costruire il nostro futuro".

Introdurranno l'evento il segretario MFE Venezia Pierantonio Belcaro e Francesca Vianello dello sportello Europe Direct del Comune di Venezia. Parteciperanno, tra gli altri, l'eurodeputata Elly Schlein, il dirigente scolastico Roberto Sintini, la presidente del MFE Venezia Luisella Aprà, il presidente di Municipalità Giovanni Andrea Martini, il fondatore di Generazione 90 Marco Caberlotto, lo storico del diritto Antonio Padoa Schioppa, l'eurodeputata Isabella De Monte, e il presidente del Movimento Federalista Europeo Giorgio Anselmi.

Nell'occasione verrà inaugurata l'iniziativa "Premio Ursula Hirschmann" che la GFE Venezia promuoverà ogni anno premiando una o più figure della cittadinanza che meglio hanno dimostrato di essere all'altezza del compito a cui il discorso educativo e civile è chiamato a svolgere nel complesso mondo di oggi, interpretando un senso di cittadinanza attiva e consapevole, nel lavoro costante con le associazioni e le istituzioni, promuovendo sinergie e progettualità condivise. Sarà presente anche Giulia Del Vecchio, autrice dei ritratti sulle "Madri Fondatrici d'Europa", una mostra che sta facendo il giro d'Italia per valorizzare il contributo di nove importanti donne al processo di integrazione europea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento