menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Quattromila giacconi irregolari: maxi sequestro alla Marittima, valore 15mila euro

Operazione dell'ufficio delle dogane e della guardia di finanza a Venezia. Una denuncia

Oltre quattromila giacconi da donna sequestrati perché irregolari: sui capi d'abbigliamento, infatti, era riportata la doppia etichettatura "Made in Italy" e "Made in China". A mettere a segno l'operazione sono stati i funzionari dell'ufficio delle dogane di Venezia in servizio alla Marittima, in collaborazione con i militari della guardia di finanza. La merce, del valore commerciale di circa 15mila euro, è stata ritrovata nel corso dei controlli - effettuati anche con l'ausilio di un'apparecchiatura scanner a raggi X - su alcuni automezzi e trailer sbarcati da un traghetto proveniente dalla Grecia. L'autore dell'illecito è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento