rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Addio al prof. Giandomenico Porto, profondo conoscitore della storia di Venezia

E' morto all'età di 66 anni. Studioso della cultura veneziana, ha dedicato la sua vita all'insegnamento e alla ricerca

La sua è stata una vita dedicata alla storia e alla cultura: quella di Venezia, in particolar modo, che ha studiato a lungo, con dedizione, tramandandola ai suoi allievi e a tutti coloro che hanno avuto il piacere di ascoltarlo, nelle sue lezioni e non solo, e di scoprire le sue ricerche. Venezia piange la scomparsa di Giandomenico Porto, scomparso in queste ore all'età di 66 anni. 

«Un profondo conoscitore della cultura veneziana, un affascinante oratore, un intellettuale di spicco ma, soprattutto, un uomo di grande valore morale e umano», lo ricordano così dall'Ente Bilaterale Turismo della provincia di Venezia, con il quale Giandomenico Porto collaborava da oltre vent'anni. Nato a Venezia nel 1954, Porto si era laureato in lettere all'università di Ca' Foscari e, una volta ottenuta l'abilitazione all'insegnamento in materie letterarie e filosofia, si era dedicato inizialmente a formare i giovani delle scuole medie, studiando le problematiche relative alla didattica in presenza di Dsa (disturbi specifici dell'apprendimento). Dalla fine degli anni Ottanta, il passaggio all'insegnamento alle scuole superiori, con l'ottenimento poi di una cattedra di filosofia e storia al liceo classico Marco Polo di Venezia. 

Un uomo che ha fatto della ricerca e dell'insegnamento il suo percorso, studiando a fondo la letterattura veneziana e, più in generale, la storia di Venezia. Materie che ha cercato di tramandare, con la passione che lo contraddistingueva, a ogni corso, conferenza, mostra alla quale ha partecipato nella sua vita. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio al prof. Giandomenico Porto, profondo conoscitore della storia di Venezia

VeneziaToday è in caricamento