menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a Gianluca, stroncato da una malattia a 18 anni

Il ricordo del parroco: «Ha lottato fino all'ultimo, lui voleva vivere»

«Era un combattente. Lui voleva vivere. Voleva gustare le piccole ma importanti emozioni della vita, ma il male gli ha portato via tutto. E' ingiusto». Sono le parole di Don Massimo Fasolo, parroco di Valli di Chioggia, nel ricordare Gianluca Boscolo Bielo, 18enne che la scorsa notte è morto a causa di una malattia. La scomparsa, intorno all'una del mattino, ma già delle ore precedenti le sue condizioni erano peggiorate. 

«Domenica pomeriggio ho telefonato alla mamma di Gianluca, Susanna, e, attraverso di lei, ho voluto vedere il volto di Gianluca, abbiamo pregato insieme - racconta don Massimo -. Gianluca era un guerriero che è stato colpito da un male contro il quale non si poteva fare niente». La scoperta della malattia risale a circa un anno fa e il giovane aveva anche subìto un intervento chirurgico. «Gianluca ha conosciuto la sua malattia per affrontarla, ha lottato, ha raggiunto una maturità incredibile per un giovane della sua età - ricorda il parroco -. Mi aveva consegnato anche alcune sue volontà testamentarie a favore dei suoi amici». 

Un giovane generoso, di animo buono, sensibile, che non ha mai smesso di combattere, anche dall'ospedale di Padova dove era ricoverato, insieme ai suoi genitori, conosciuti a Valli perchè titolari di un negozio di frutta e verdura. «La mamma mi raccontava dell'ultimo sorriso di Gianluca in ospedale, quando gli operatori sanitari gli hanno fatto un graditissimo dono: un video di MasterChef con i suoi amati protagonisti», aggiunge don Massimo. Le qualità di Gianluca erano apprezzate da tutti. Una concittadina si era anche attivata per fargli arrivare la benedizione del Papa, ma non c'è stato il tempo. Nei prossimi giorni verrà fissata la data del funerale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Torna in vigore da oggi l'ordinanza anti assembramenti

  • Attualità

    L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

  • Mestre

    Estrae un coltello, subito fermato da un agente e arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento