menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gianni Nordio morto al tavolino del suo ristorante "Antica Torre" a Venezia

Il noto ristoratore stava pranzando con il fratello Massimo e il personale sui tavoli della trattoria. Inutili i soccorsi di un medico inglese di passaggio in campo delle Beccarie

 

Lutto nel mondo della ristorazione veneziana. E' morto sabato verso le 11 Gianni Nordio, classe 1946, mentre era seduto a un tavolino della sua trattoria "Antica Torre" in campo delle Beccarie a Venezia, vicino alla Pescheria di Rialto. Da oltre 25 anni era ristoratore, molto conosciuto a Venezia. 
 
Il primo a portare soccorso all'uomo è stata una turista inglese, medico, che passava poco distante. Ma nulla sono valse le sue prime cure con il massaggio cardiaco. E pare sia stato proprio il cuore a cedere mentre Nordio stava pranzando con il fratello Massimo e il personale del ristorante. Il ristoratore veneziano era sovrappeso. Grazie al lavoro suo, del fratello e della sorella aveva portato ad alti livelli la trattoria.
 
Affranto Ernesto Pancin, segretario dell'Aepe, che ha dichiarato al Gazzettino: “Ho perso un amico, una persona meravigliosa, che ha dedicato la propria vita al lavoro di ristoratore”. Amareggiata anche l’ex assessore Mara Rumiz: “Chi era seduto ai ristoranti vicini ha continuato a pranzare come se nulla fosse successo, una situazione che mi ha messo molto a disagio”. Sul posto è arrivato subito anche il Suem, ma per lui non c'era più nulla da fare. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento