rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Jesolo

Addio a Gino Minetto, storico bagnino di Jesolo

Aveva compiuto 73 anni lo scorso 8 luglio. Minetto ha fatto parte della storia degli addetti al salvataggio della città

Jesolo piange la scomparsa di Gino Minetto, storico bagnino della città. Aveva compiuto 73 anni lo scorso 8 luglio. Minetto, che è morto nelle scorse ore, ha fatto parte della storia degli addetti al salvataggio: svolgeva questo lavoro già dalla fine degli anni Ottanta, quando era gestito dall’allora Azienda di Soggiorno. Quando è stata costituita la Jesolo Turismo Spa, nata nel 1983 proprio per svolgere questo tipo di servizio, Minetto è stato inserito in pianta organica. Fino all’età di 55 anni ha ricoperto l’incarico di assistente ai bagnanti; dal 2005 e fino all’età della pensione è stato operaio nello stabilimento balneare Green Beach (sempre di Jesolo Turismo). Nel 2015 la sua ultima stagione.

«La notizia della sua improvvisa scomparsa – ha commentato il presidente di Jesolo Turismo, Alessio Bacchin – ha lasciato senza parole tutti quelli che lo conoscevano e avevano lavorato con lui, ritenendolo, data l’anzianità di servizio e per la professionalità (e direi anche per la saggezza e l’esperienza acquisiti), un maestro per molti. La società tutta si stringe alla famiglia, a cominciare dal fratello Carlo, che a sua volta ha lavorato per anni con noi, in questo momento così doloroso»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Gino Minetto, storico bagnino di Jesolo

VeneziaToday è in caricamento