rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Noventa di Piave / Via Piave, 5

Noventa, esce per fumare e crolla a terra: muore ristoratore 66enne

Il paese ancora in lutto. Giorgio Coppo, titolare dell'enoteca San Marco, in pieno centro, molto conosciuto, è stato colpito da una tremenda emorragia causata dalla rottura dell'aorta

Noventa di Piave ancora una volta in lutto. Dopo la tragica notizia dell'estremo gesto di Ivano Polita, l'artigiano 60enne in difficoltà per i mancati pagamenti dei clienti che si è tolto la vita nella sua azienda, di cui oggi si celebreranno i funerali, ieri mattina ha perso la vita Giorgio Coppo, 66enne titolare dell'enoteca San Marco, in pieno centro del paese. L'uomo era molto conosciuto per la sua cordialità e simpatia. La moglie è titolare dell'Osteria Al Bacaro, a poche centinaia di metri di distanza.

 

Ieri mattina il ristoratore è stato colpito da una grave emorragia dovuta alla rottura dell'aorta. Dopo aver consumato la colazione nel bar attiguo al suo locale, si è alzato ed è uscito per fumare una sigaretta in piazza. Prima che riuscisse ad accendersene una si è accasciato a terra.

 

Subito è stata chiara a tutti la gravità della situazione. Il 66enne è stato portato all'ospedale di San Donà, da dove poi è stato trasferito a quello di Mestre. E' arrivato all'Angelo in condizioni disperate e purtroppo non ha superato l'operazione chirurgica cui è stato sottoposto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noventa, esce per fumare e crolla a terra: muore ristoratore 66enne

VeneziaToday è in caricamento