menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata nazionale della salute della donna: visite gratuite al Civile e all'Angelo

Gli ospedali dell'Ulss 12 aderiscono all'iniziativa, proponendo tutta una serie di visite e controlli diagnostici nelle diverse specialità. Saranno necessarie le prenotazioni

Visite gratuite per le donne: anche a Venezia e a Mestre, nella settimana dal 22 al 28 aprile, si celebra così la prima "Giornata nazionale dedicata alla Salute della donna". L’Ospedale Civile e l’Ospedale dell’Angelo sono in prima fila, insieme agli altri nosocomi italiani che si fregiano dei “Bollini Rosa”, e proporranno visite e controlli diagnostici gratuiti nelle diverse specialità.

È già possibile, all’Ospedale Civile di Venezia, iscriversi al ciclo di visite senologiche gratuite proposte dalla Breast Unit dell’Ulss 12, che si svolgeranno giovedì 21 aprile e giovedì 28 aprile, di mattina, negli ambulatori situati al piano terra del Padiglione Jona, adiacenti a quelli di Ostetricia e Ginecologia. Per accedere, occorre prenotare la visita entro il 20 aprile, telefonando allo 041.5294317, dal lunedì al venerdì tra le 10.00 e le 12.00.

All’Ospedale dell’Angelo a Mestre, la Medicina Nucleare, diretta dal dottor Michele Sicolo, promuove un’importante iniziativa per la prevenzione delle malattie tiroidee: nei giorni 20, 21, 27, 28 aprile sarà infatti possibile effettuare gratuitamente una ecografia del collo per la diagnosi della patologia nodulare della tiroide. L’Unità Operativa si impegna a visitare fino a 120 donne, previo appuntamento e fino ad esaurimento prenotazioni. Potranno accedere alla prenotazione dell’ecografia preferibilmente le donne con familiarità per patologia nodulare tiroidea, con familiarità per tumore tiroideo, con pregressa radioterapia al collo. Per informazioni e prenotazioni dell’ecografia telefonare allo 041.9657631, chiamando dalle 10.00 alle 12.00 dei giorni feriali.

"Anche con queste iniziative - spiega il direttore generale dell’Ulss 12 Giuseppe Dal Ben -, a cui altre proposte si aggiungeranno nei prossimi giorni, i nostri Ospedali confermano di essere decisamente ‘rosa’. Sono due i bollini rosa meritati dal Civile, e tre i bollini rosa di cui si fregia l’Ospedale dell’Angelo, che l’Osservatorio nazionale Onda ha recentemente riconosciuto tra i primi sette ospedali italiani più attenti alla donna. Questi riconoscimenti non sono medaglie, ma costituiscono per noi un impegno ad essere sempre aperti e attenti verso l’utenza al femminile: lo facciamo anche attraverso queste iniziative, che impegnano non poco le strutture e il personale sanitario dal punti di vista organizzativo, e che hanno ogni volta un importante risultato di cura e di sensibilizzazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento