Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Giorno del Ricordo, Comune di Venezia: "La memoria è un vaccino contro l'indifferenza"

Iniziative per riportare al centro dell'attenzione le testimonianze su quegli eventi: racconti, vissuti, storie per ripercorrere buie pagine che non devono più ripetersi.

 

"Da storica penso sia il compito fondamentale delle istituzioni ricordare - afferma Paola Mar, assessore al Turismo del Comune di Venezia -. Ci sono dei rigurgiti, lo vediamo tutti i giorni. Abbiamo visto  a Favaro, quando sono state strappate e distrutte le foto commemorative della Shoah".

Giorno della Memoria, strappate e gettate a terra le foto della Shoah

Foto strappate, studenti Medi: "Giovedì saremo a Favaro per rimetterle"

"Il nostro impegnarci giornalmente fa in modo che le giovani generazioni si rendano conto di cosa è stato, se alla testimonianza seguono i fatti. Questa è una responsabilità che ci sentiamo di prendere non solo durante le giornate della Memoria, ma quotidianamente".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento