menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La cocaina l'aveva nascosta anche nel barattolo del gel per capelli: in manette

Un 20enne in manette sabato sera a Jesolo mentre si apprestava a "lavorare" sulle strade della movida. Sequestrati 70 grammi di stupefacente. Controlli congiunti carabinieri-polizia locale

La droga la nascondeva anche nella confezione di gel per capelli, pronto a smerciarla il sabato sera per le strade della movida jesolana. Un ventenne trevigiano, residente a Motta di Livenza, è stato arrestato dai carabinieri del Norm della compagnia di San Donà di Piave dopo essere stato fermato sulla strada che conduce alla località balneare: i militari dell'Arma hanno intimato l'alt a un'Alfa Romeo con a bordo un giovane incensurato e, una volta davanti agli uomini in divisa, il conducente ha mostrato un palese nervosismo. 

Auto perquisita

A quel punto si è optato per una perquisizione personale e del veicolo, al termine della quale sono stati sequestrati circa 70 grammi di cocaina già divisa in dosi e pronta per essere venduta. Requisiti anche un bilancino di precisione e due telefoni cellulari, oltre a 300 euro in contanti. Al termine degli accertamenti il 20enne è stato portato in carcere a Venezia in attesa della direttissima di lunedì mattina. 

Controlli per tutto il weekend

Questo è l'episodio clou di due giorni di controlli congiunti tra carabinieri e polizia locale sul litorale jesolano, specie nelle zone comprese tra piazza Mazzini e piazza Aurora, oltre che la stazione delle corriere. I risultati non sono mancati: domenica le pattuglie, assieme all'unità cinofila della polizia locale, hanno controllato alcune persone che si trovavano in zona via Equilio, dove c'è il capolinea dei pullman: in quel frangente un 18enne marocchino è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e, per questo motivo, segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento