Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Ruba uno scooter e tenta la fuga dai vigili urbani: 18enne nei guai

Il veneziano è stato bloccato martedì pomeriggio a San Donà mentre cercava di scappare a piedi. Il suo compare è riuscito invece a fuggire

Giravano con quella targa piegata all'insù apposta per non farla riconoscere alle forze dell'ordine, troppo "scafate" però per non capire che dietro non ci fosse qualcosa di losco. Per questo martedì pomeriggio gli agenti della polizia municipale di San Donà hanno deciso di controllare quello scooter con in sella due giovani che stava transitando per le strade del centro.

La coppia, però, accortasi di avere gli agenti alle calcagna, ha cercato di seminare gli inseguitori dando di gas. Il confronto impari tra guardie e ladri, però, ha indotto i giovani a lasciare a terra il motociclo e cercare di evitare i guai scappando a piedi. Uno dei due è stato fermato poco lontano dal motorino, nel giardino di una casa di riposo.

Aveva appena scavalcato la recinzione quando i vigili gli sono saltati addosso: si tratta di un 18enne residente nel comune di Venezia. Alle sue spalle già dei piccoli precedenti simili. Il compare invece è riuscito a scappare via e di lui, per ora, nessuna traccia. Il motorino era stato rubato il giorno precedente a un altro ragazzo che aveva raggiunto il proprio posto di lavoro per poi non ritrovarlo più all'uscita. Per il 18enne denuncia per ricettazione e salata multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba uno scooter e tenta la fuga dai vigili urbani: 18enne nei guai

VeneziaToday è in caricamento