Appena maggiorenni ma già ladri, tentato un colpo in casa: arrestati

Manette nella notte tra martedì e mercoledì ad Asseggiano nei confronti di due 18enni e un 19enne moldavi. Sono stati sorpresi in flagrante

Gli arnesi da scasso sequestrati

Appena maggiorenni ma già ladri. A prescindere dagli arresti perpetrati nella notte tra martedì e mercoledì, non può che fare sensazione il fatto che a finire in manette per tentati furti in concorso siano stati due ragazzi di 18 anni e uno di 19. Dovevano essere ore di razzie per loro, si sono rivelate invece un incubo.

A contribuire a mettere i bastoni tra le ruote ai loro piani un 20enne residente a Chirignago che, transitando in bicicletta per via Asseggiano, ha segnalato alla polizia che c'era un trio di ragazzi davanti a una villetta. Uno del gruppetto aveva scavalcato la recinzione, mentre gli altri stavano facendo da "palo" a bordo dei rispettivi velocipedi. Erano circa le 2.30. Naturalmente il colpo non è andato a buon fine, con i delinquenti che se la sono data a gambe per evitare guai peggiori. Ma gli agenti delle Volanti intervenuti sul posto hanno potuto contare sulla dettagliata descrizione fisica e dell'abbigliamento dei malintenzionati, individuandoli poco distante all'altezza della rotonda di via Risorgimento.

Due di loro erano impegnati a forzare con arnesi da scasso la catena di una bicicletta. In modo da trafugarla. Il complice stava in appostamento. Inutile per la batteria il tentativo di fuga: nelle vicinanze sono stati sequestrati un tronchese di medie dimensioni, una forcella con attaccato un tondino (in maniera artigianale) per rompere i vetri di auto e abitazioni e uno strumento arcuato simile a un piede di porco. Per loro inevitabili le manette: uno di loro aveva anche precedenti per furti. Il 19enne è residente a Spinea, mentre i due 18enni abitano a Mirano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento