menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spinea: fanno razzia nel chiosco del parco, tre giovanissimi in manette

Stanotte, verso le 4, il trio è stato individuato dai carabinieri proprio mentre se ne stava andando con superalcolici e vivande. Il tentativo di fuga e poi l'arresto. I fermati sono residenti a Mirano

Li hanno sorpresi proprio mentre se ne stavano andando con la refurtiva. Stavolta per tre giovani residenti a Mirano il colpo è andato a vuoto: la notte scorsa, verso le 4, si erano introdotti nel chiosco del parco Nuove Gemme a Spinea. Una struttura che offre bibite e panini per chi si trova a passeggio tra le stradine dell'area verde, specie nel fine settimana.

Il trio, una volta riuscito a introdursi forzando la porta di ingresso, ha iniziato a far razzia di tutto quanto trovava a portata di mano, specie di bottiglie di superalcolici. Proprio nel momento in cui stavano per andarsene, sono stati individuati da una pattuglia di carabinieri, in servizio di controllo nel parco. A rinforzo sono state inviate anche alcune pattuglie del Comando provinciale di Mestre, per evitare che i giovani si dileguassero nell'oscurità.


Al termine di alcuni rocamboleschi tentativi di fuga anche per il centro abitato, V.M., 22enne italiano, M.M., coetaneo di origini moldave e un minorenne sempre dell'Europa dell'Est sono finiti in manette con l'accusa di furto aggravato in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento