Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Fuga d'amore e musica per due minori ritrovati a Londra grazie a Facebook

L'appello del padre della 16enne scomparsa da otto giorni con un giovane 17enne è arrivato, grazie al social network, oltremanica. La risposta: "Abbiamo finito i soldi, venite a prenderci?"

Fuga d'amore al tempo di Facebook. Anzi, una fuga per due amori. Due minorenni, 17enne lui, 16enne lei, infatti, hanno deciso di prendere un aereo e andarsene a Londra, la patria del rock europeo. Una sorta di terra promessa per quanti hanno una band e vogliono fare carriera. come riporta il Corriere del Veneto, una volta a bordo del velivolo, però, forse non si sono accorti di un particolare: non avevano avvertito nessuno.

Volevano pubblicizzare il loro gruppo, volevano vedere una realtà diversa. E sono spariti per otto lunghi giorni. Le famiglie di entrambi i giovani, disperate, hanno sporto denuncia di sparizione in questura. Poi l'aggancio, grazie a Facebook. Un amico dei due ragazzi era riuscito a sapere che si trovavano nella capitale inglese.

Giovedì l'appello del padre della ragazza sul social network, che rapidamente ha fatto il giro del web. Migliaia le persone che hanno postato l'appello sulla propria bacheca. La notizia è arrivata fino in Inghilterra, tant'è vero che verso le 18 è arrivata la telefonata tanto attesa: "Mamma, papà stiamo bene ma abbiamo finito i soldi. Venite a prenderci?". La loro avventura, quindi, si è conclusa il giorno seguente. Tra una ramanzina e un abbraccio dei genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga d'amore e musica per due minori ritrovati a Londra grazie a Facebook

VeneziaToday è in caricamento