menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Promozione per il capo della polizia di Jesolo Giuseppe Cerni: nominato primo dirigente

Il vice questore aggiunto da quattro anni dirige il commissariato della città balneare. Gerardo Acquaviva, a Jesolo fino dal 1996 al 2002, invece, prende il ruolo di questore

Nuove nomine e promozioni per la polizia di stato. Nell’elenco ufficiale diffuso dal Ministero dell’Interno spiccano i nomi di Gerardo Acquaviva, che attualmente ricopriva la carica di vicario alla questura di Cremona ma che ha diretto il commissariato di Jesolo tra il dicembre del 1996 e il dicembre del 2002 e Giuseppe Cerni, attuale dirigente del commissariato di Jesolo dall’agosto del 2012, quando venne chiamato a sostituire il vicequestore aggiunto Mario Argenio, che oggi a Roma ricopre il ruolo di caposegreteria del vice capo della polizia di stato Antonino Cufalo. Sia Acquaviva che Cerni sono stati promossi: il primo a ruolo di questore, il secondo a primo dirigente.

"A nome personale, della Giunta e di tutta l’amministrazione comunale e la città di Jesolo rivolgo i miei complimenti sia a Gerardo Acquaviva, un amico che vediamo ancora spesso tornare a Jesolo, sia Giuseppe Cerni che da 4 anni dirige il locale commissariato - queste le parole del sindaco di Jesolo Valerio Zoggia - Garantire la sicurezza di una località balneare e turistica come la nostra ha sempre richiesto un grande impegno soprattutto nei mesi estivi quando la città si trasforma e crescono in maniera esponenziale le presenze sul territorio e il lavoro svolto da entrambi è sempre stato molto apprezzato. La nomina a questore per Gerado Acquaviva e primo dirigente per Giuseppe Cerni - continua - è, dunque, un orgoglio non solo per Jesolo ma per tutti coloro, anche delle precedenti amministrazioni comunali, che hanno condiviso un percorso lavorativo e di collaborazione con entrambi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento