menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiacciato dalla ruota del carro agricolo. Piccolo in fin di vita

È accaduto a Giussago, una piccola frazione di Portogruaro. Il bambino stava giocando nel capannone agricolo di famiglia quando è scattato l'allarme

Stava giocando nel capannone di famiglia con i cugini quando, per cause ancora da accertare, si è ritrovato riverso a terra in una pozza di sangue. Come riportano i giornali locali un bambino di quasi cinque anni ha sbattuto violentemente la testa contro un aratro ed ora versa in condizioni critiche all'ospedale di Padova.

Erano le 17 di lunedì pomeriggio quando a Giussago, una piccola frazione di Portogruaro, si è sfiorata la tragedia. Due ragazzi di 15 e 16 anni infatti, stavano giocando con il cuginetto di quasi cinque anni nel capannone agricolo di famiglia. Ad un certo punto però i due non avrebbero più udito i richiami del bambino e si sarebbero trovati di fronte ad una scena terribile. I cugini infatti avrebbero notato il piccolo riverso a terra in una pozza di sangue. Seppur sotto shock i ragazzi hanno immediatamente dato l'allarme. Il primo a raggiungere il posto sarebbe stato il padre del bambino che a sua volta avrebbe immediatamente allertato i soccorsi.

Il piccolo, in stato di semi coscienza è stato immediatamente trasportato all'ospedale di Padova dove una tac ha riscontrato un grave trauma cranico. La prognosi del bambino è riservata mentre nel frattempo a Giussago sono intervenuti i carabinieri per le indagini. L'area inoltre è stata sequestrata per permettere i rilievi e ricostruire la dinamica dei fatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento