Gli storici Caffè di San Marco prenotati per la Festa dell'Europa

I quattro locali faranno da sfondo agli incontri dal 5 al 9 maggio: ospiti d'onore la presidente della Camera Boldrin e la vice segretaria del Consiglio d'Europa Battaini Dragoni

Piazza San Marco, Venezia

Sarà celebrata nei quattro storici Caffè in piazza San Marco, a Venezia, la Festa dell'Europa 2013, prevista dal 5 al 9 maggio. Al battesimo, il 5 maggio (anniversario della nascita del Consiglio d'Europa, nel 1949 a Londra), interverranno a un incontro su l'omofobia Laura Boldrini, presidente della Camera dei Deputati, e Gabriella Battaini Dragoni, vice segretaria generale del Consiglio d'Europa. Farà gli onori di casa il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni.

Nel corso dei quattro giorni saranno dibattuti i temi di grande attualità e le problematiche sociali come l'integrazione delle minoranze, l'uguaglianza di genere, lo spazio euromediterraneo, la lotta alla discriminazioni e agli stereotipi. Tra le personalità che hanno confermato l'intervento - informa una nota del Consiglio d'Europa - figurano i Sindaci di Milano Giuliano Pisapia, di Torino Piero Fassino e di Reggio Emilia Graziano Del Rio. E poi ancora l'On. Deborah Bergamini, Presidente del Centro Nord Sud, gli eurodeputati, Silvia Costa, Elisabetta Gardini e Pier Antonio Panzeri, l'On. Anna Paola Concia e amministratori locali, diplomatici, docenti di varie università, studiosi, artisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La kermesse, fino al 9 maggio (anniversario della Dichiarazione Schuman, a Parigi nel 1950, considerata il primo vagito dell'Europa), si concluderà con un quadrangolare di calcio allo Stadio Penzo di Sant'Elena, dal titolo "Nessuno fuorigioco". Testimonial Gianni Rivera, si contenderanno il trofeo del Consiglio d'Europa una squadra dilettantistica locale e quelle di Rom, Immigrati e rifugiati, e funzionari delle istituzioni europee. L'organizzazione è stata coordinata dal Direttore della Sede di Venezia del Consiglio d'Europa Alberto d'Alessandro.

(Ansa)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento