menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di sinistra d''archivio, foto di destra pubblicata da Lorenzo Greco su Facebook

Foto di sinistra d''archivio, foto di destra pubblicata da Lorenzo Greco su Facebook

Tuffo fuori programma a Rialto: i turisti si spostano e la gondola si rovescia

L'incidente all'altezza dei pontili della Cerva verso le 14.30. Un gruppo di 6 crocieristi è finito in acqua assieme al gondoliere. Per fortuna nessuno si è fatto male. Sul posto i vigili

Coloro che sono saliti a bordo della gondola hanno dimostrato di non essere molto esperti di come funzionino le cose su una barca. Sono infatti tutti finiti in acqua vicino a Rialto dopo essersi spostati sullo stesso lato dell'imbarcazione nel medesimo momento.

Nonostante con ogni probabilità il gondoliere, finito gioco forza a mollo pure lui, abbia indicato ai 6 crocieristi spagnoli a bordo che si sarebbe rischiato grosso. Il fuori programma è accaduto verso le 13.30 di venerdì all'altezza dei pontili della Cerva, versante di Levante, sul lato del pontile Actv: un gruppo di turisti di mezza età (tra i 40 e 50 anni) decidono di fare un classico tour in gondola per godersi a pieno la giornata di visita a Venezia dopo essere approdati con una nave da crociera nelle ore precedenti.

Tutto stava andando per il meglio quando, all'improvviso, i 6 avrebbero causato un repentino spostamento del peso sullo scafo, che a quel punto si è ribaltato. Il giro era appena iniziato. Anzi, il gruppetto (tutti parenti tra loro) era appena salito a bordo. Per i presenti impossibile evitare il tuffo, pare causato soprattutto da uno degli sventurati. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale che ha trainato lo scafo della gondola, poi rimessa in galleggiamento. Le 6 persone invece hanno raggiunto la riva. Si trovavano in buone condizioni nonostante lo spavento. La preoccupazione poi si è spostata sugli oggetti personali persi in Canal Grande. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco, che sono riusciti a recuperare il portafoglio di uno degli sventurati. All'interno documenti e carte di credito. Sarebbe stato un grosso grattacapo per il turista iberico non riuscire a ritornarne in possesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento