menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barche a remi a destra come le auto, la protesta dei gondolieri

Bocciata dai vogatori delle remiere la proposta avanzata dall'assessorato alla Mobilità per regolamentare il traffico acqueo in Canal Grande

Protestano gondolieri e vogatori a Venezia. Tra le proposte avanzate dall'assessorato alla Mobilità per la gestione del traffico acqueo, ci sarebbe anche quella - "assurda" secondo i diretti interessati - di far tenere la destra a gondole e barche a remi, in Canal Grande. La soluzione, come riporta La Nuova Venezia, è stata presentata alle associazioni, con l'intenzione di inserirla, successivamente, tra le ordinanze che entreranno in vigore il 15 gennaio.

A chi ha pensato il nuovo regolamento, sfugge, secondo i vogatori, che, se le barche a remi tengono la sinistra, è per un motivo strutturale, e cioè che il remo di poppa sta a destra, e, per fare manovra, c'è bisogno di spazio. Per questo, da sempre, gondole e remiere vengono lasciate alla propria destra dalle altre imbarcazioni.

Proposta bocciata, quindi, come, durante il precedente incontro, fu depennata quella di un semaforo a Rialto per regolamentare il traffico acqueo. Tra i vari provvedimenti presentati, tiene, invece, quello del divieto di sorpasso in Canal Grande e a Rialto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento