Cronaca

Più controlli sul Mose: nasce il gruppo di lavoro con ministero, Anac e prefettura di Roma

Il ministro Delrio ha firmato il decreto in accordo con il presidente dell'Autorità anticorruzione Cantone e il prefetto della Capitale, Basilone. "Potrà mettere in atto ogni iniziativa idonea"

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto per la creazione - decisa in accordo con il presidente di Anac, Raffaele Cantone, e il prefetto di Roma, Paola Basilone - di un gruppo di lavoro interistituzionale dedicato all'acquisizione di elementi informativi e a valutazioni sulla gestione dei finanziamenti stanziati per la realizzazione degli interventi per la salvaguardia della laguna di Venezia. Quindi il Mose e le opere collegate.

Adozione di "ogni iniziativa idonea"

Il gruppo di lavoro è formato da esperti provenienti delle tre istituzioni: il generale della guardia di finanza Cristiano Zaccagnini, ufficiale di collegamento presso l’Anac, Michelangelo Lo Monaco, segretario generale in distacco alla prefettura di Roma, e Alberto Chiovelli, capo dipartimento per i trasporti al Mit. Il gruppo di lavoro potrà avvalersi del servizio alta sorveglianza sulle grandi opere del Mit e potrà acquisire ogni elemento utile e adottare ogni iniziativa idonea per l’assolvimento dei propri compiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più controlli sul Mose: nasce il gruppo di lavoro con ministero, Anac e prefettura di Roma

VeneziaToday è in caricamento