menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Marco e tra piazzale Roma e la stazione: tornano in azione i Guardians

Gli "angeli del decoro" sono attivi in centro storico dal 13 aprile. L'iniziativa, in collaborazione tra Comune e Vela, è stata presentata stamattina a Ca' Farsetti

Sono già al lavoro gli "angeli del decoro", i Guardians di San Marco, che si stanno dando da fare in area marciana e nei punti di accesso principali al centro storico per sensibilizzare turisti e visitatori al rispetto e alla tutela di Venezia, informando sulle buone pratiche da seguire. L'iniziativa è stata descritta stamattina dall'assessore al Turismo Paola Mar durante una conferenza stampa a Ca' Farsetti.

Doppio turno

I "guardians" sono entrati in azione il 13 aprile scorso e continueranno la loro opera di informazione e sensibilizzazione fino al 31 dicembre. Saranno 201 i giorni coperti dal servizio e, a seconda dei picchi di affluenza, saranno dislocati su due turni giornalieri: 18 addetti, di cui 14 in area marciana e 4 tra piazzale Roma e fondamenta Santa Lucia. A San Marco il primo turno scatterà alle 10.30 e si concluderà alle 14.30, il secondo inizierà invece alle 14.30 per poi terminare alle 18.30. A Piazzale Roma e alla stazione ferroviaria si privilegerà la fascia oraria di maggiore transito, ossia quella dalle 10 alle 13.

Investimento da 250mila euro

«Il Comune ha voluto anche quest'anno investire sui Guardians mettendo sul piatto 250mila euro - ha dichiarato l'assessore Mar - e garantendo 9.956 ore di servizio. Non si tratta però di un'iniziativa isolata, poiché si inserisce nello sviluppo del progetto di Governance della città che ha visto l'implementazione del corpo di polizia locale e il potenziamento delle politiche di sensibilizzazione al decoro e al rispetto della città, compresa la campagna #EnjoyRespectVenezia. Vogliamo, soprattutto, che il cittadino sia informato e "formato" prima di arrivare a Venezia, per questo motivo stiamo collaborando con la Regione e con i principali veicoli di prenotazione, tra cui portali web, treni, crociere. Grazie anche ai Guardians - ha continuato l'assessore - registriamo minori problematicità sul fronte di comportamenti scorretti da parte dei turisti».

Per fornire un servizio adeguato

In generale, il servizio di informazione e accoglienza turistica viene gestito da Vela spa, in prima linea anche per quanto riguarda la "partita Guardians": «Insieme a Comune e associazione Piazza San Marco abbiamo unito forze, competenze e contatti per fornire un servizio adeguato - ha dichiarato Alessia Della Pietà, rappresentante di Vela - Abbiamo formato i guardians su quali siano le indicazioni principali per accogliere il turista a Venezia, inducendolo a rispettare piazza San Marco e l'intera città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento