Cronaca San Donà di Piave / Mussetta

Guasto a un tubo dell'acquedotto, zone senz'acqua a San Donà, Noventa, Ceggia e Cessalto

È successo stasera. La perdita è stata individuata nella zona industriale vicino al potabilizzatore di Calnova (Motta di Livenza)

Un grosso guasto a un tubo dell'acquedotto in uscita dal potabilizzatore di Calnova (Motta di Livenza, nel Trevigiano) ha causato nella serata di martedì, 21 settembre, forti abbassamenti di pressione idrica e zone senz'acqua a Mussetta di San Donà di Piave, Noventa di Piave, Ceggia e Cessalto (Treviso).

Le squadre di Veritas hanno lavorato a lungo per cercare il punto della rottura e ripararlo, ma tutto è stato reso più difficile dal buio. Il danneggiamento infine è stato individuato nella zona industriale di Noventa e i tecnici sono rimasti all'opera in modo da ridurre i disguidi il più possibile. Tante le chiamate al centralino per segnalare cali di pressione e assenza di fornitura idrica nei territori interessati dalla rottura nel Veneto orientale. Verso le 21, la rottura che ha riguardato un tubo piuttosto vecchio di circa 450 millimetri di diametro, risalente agli anni Sessanta, si è verificata in aperta campagna e ai piani alti (dal terzo in su) delle abitazioni ci sono stati problemi di approvvigionamento. Era molto buio e questo ha reso più difficili gli interventi di riparazione al tubo che si trova a 3 metri sotto terra. Dalla centrale sono state fatte manovre di supporto per fare arrivare acqua anche da altri impianti. Alle 22 circa, appena identificata la falla, è cominciata la riparazione e questa mattina, mercoledì 22 settembre, intorno alle 7 è stata ripristinata la normale pressione. In totale sono state impegnate 4 persone e 2 elettricisti che hanno fatto le manovre dalla centrale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto a un tubo dell'acquedotto, zone senz'acqua a San Donà, Noventa, Ceggia e Cessalto

VeneziaToday è in caricamento