menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida il furgone ubriaco fradicio e con carta di circolazione forse falsa

Un 38enne moldavo è stato fermato per un controllo il weekend scorso in via Ca' Gamba a Jesolo. All'alcol test ha registrato un tasso di 0,98

Le aveva tutte: ubriaco fradicio e carta di circolazione forse contraffatta. Un 38enne moldavo nei giorni scorsi è stato fermato dalla polizia locale per un controllo in via Ca' Gamba a Jesolo. Si trovava a bordo di un furgone con targa bulgara in compagnia di un suo connazionale. Il conducente, sottoposto all’alcoltest, è risultato con un valore nel sangue di 0.98 milligrammi per litro (il limite di legge è 0,5). La patente gli è quindi stata ritirata assieme alla carta di circolazione, con chiari segni di inchiostro forse utilizzato per la contraffazione del documento.
 
Il controllo è scattato il weekend scorso in via Ca’ Gamba, direzione piazza Milano, quando la pattuglia ha notato un Ford Transit procedere in maniera incerta lungo la carreggiata. All’apertura dello sportello del conducente subito gli agenti hanno percepito un forte odore di alcol provenire dall’abitacolo. A quel punto hanno deciso di sottoporre il conducente all’alcoltest.

 
Per il 38enne è così scattato il ritiro della patente, oltre che il sequestro per ulteriori accertamenti sull'eventuale contraffazione della carta di circolazione. Il veicolo è stato affidato al passeggero. La polizia locale attende ora da parte del moldavo finito nei guai la consegna della carta di circolazione originale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento