menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Trovati cinque chili e mezzo di hashish in un capannone

I carabinieri hanno sequestrato anche 160 grammi di olio di hashish. In manette una coppia

Quasi cinque chili e mezzo di hashish. E' quanto hanno trovato i carabinieri di San Donà all'interno di un magazzino industriale a Pravisdomini, nel Pordenonese, mercoledì sera. Abbastanza per far scattare l'arresto dei due proprietari della droga: una coppia di italiani del luogo, incensurati. 

I due, che già da un po’ di tempo erano sotto l’occhio degli investigatori che per settimane li hanno pedinati perché ritenuti spacciatori, senza accorgersene hanno portato i carabinieri dritti al capannone. La perquisizione ha portato al ritrovamento di circa 5,4 chili di hashish suddivisa in panetti, mentre quella effettuata nella loro abitazione ha permesso di sequestrare anche 160 grammi di olio hashish, 16 grammi di sostanza da taglio, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e due cellulari.

Sia la droga che il capannone sono stati sequestrati, mentre la coppia è stata portata in carcere. Già nei giorni scorsi i militari di San Donà avevano sequestrato altri due chili di hashish in un appartamento a Ceggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento