Cronaca

Rogo di Londra: identificato il corpo di Gloria, per Marco si attende ancora il test del dna

Il corpo della ragazza è stato identificato lo scorso 23 giugno. Per Marco indispensabile attendere i risultati degli esami del dna per avere la conferma ufficiale

"Ormai è ufficiale, il corpo di Gloria è stato ritrovato". A confermarlo è stata Maria Cristina Sandrin, avvocato della famiglia di Gloria Trevisan, la ragazza di Camposampiero (Padova) coinvolta nell'incendio della Grenfell Tower a Londra lo scorso 14 giugno. La famiglia, come ha spiegato il legale, è stata contattata dalla Farnesina il 23 giugno per la comunicazione del riconoscimento del corpo, avvenuto tramite le impronte dentarie.

"Il riserbo dei parenti nella diffusione della notizia è stato dovuto al desiderio di aspettare che fosse ritrovato anche il corpo di Marco". Secondo l'avvocato l'identificazione dei resti del giovane richiederà tempi diversi: per lui non è possibile fare ricorso alle impronte dentarie, ma si dovrà aspettare l'esame del dna. "Le famiglie - ha concluso - stanno compiendo tutti gli sforzi in loro potere perché il loro desiderio era vederli rientrare in Italia insieme, ma più di questo non possono fare". Il corpo di Gloria, che è stato ritrovato all'interno dell'appartamento, si trova ancora a Londra, a disposizione delle autorità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo di Londra: identificato il corpo di Gloria, per Marco si attende ancora il test del dna

VeneziaToday è in caricamento