menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ulss3, con l'estate arriva un'idroambulanza in più: resterà operativa fino al 30 settembre

Servizio di emergenza potenziato con la bella stagione e l'afflusso di turisti. Il mezzo già in acqua giovedì. Attracchi al pontile del Nicelli a Lido e al distretto di Pellestrina

Con l’arrivo della stagione balneare, l’azienda Ulss 3 Serenissima potenzia i mezzi di soccorso, in particolare nelle aree ad alta concentrazione di turisti. A Venezia il Suem 118 dell’Ulss 3 Serenissima mettono in acqua, durante tutta l’estate, una quinta idroambulanza con infermiere. Entrerà in servizio dal 15 giugno e resterà operativa fino al 30 settembre con orario 8-20. I “campo base” di questo quinto mezzo acqueo saranno il pontile del Nicelli al Lido e il pontile del Distretto sanitario di Pellestrina.

“Il grande magnete che si chiama Venezia – spiega il direttore generale, Giuseppe Dal Ben – moltiplica durante tutto l’anno le persone che abitano il nostro territorio. L’estate poi porta un ulteriore flusso di turisti a Venezia, per le proposte della città, e nelle aree balneari del Lido, di Cavallino-Treporti, di Chioggia. Il nostro servizio di emergenza-urgenza si fa carico di tutte queste persone, contribuendo così a garantire loro il miglior soggiorno possibile a fare di quest’area un luogo ideale per la vacanza”. 

Come già avvenuto lo scorso anno la quinta idroambulanza costituirà un potenziamento continuativo del parco barche impegnato per il soccorso nella zona insulare: sarà al servizio della popolazione del Lido e di Pellestrina in particolare, collegando queste isole agli ospedali di Venezia, di Mestre e di Chioggia, a seconda delle necessità, e se necessario opererà anche a supporto del soccorso a Venezia e al Cavallino sotto la regia della centrale operativa Suem 118.

Sempre a Venezia, oltre alla presenza in acqua della quinta idroambulanza, l'Ulss 3 Serenissima mette in campo nel periodo estivo un medico in più in servizio diurno: è già operativo dalle 8 alle 20 tutti i giorni, dal 1 giugno al 30 settembre.
Al Lido di Venezia, aperta la stagione estiva, è già rafforzato anche il parco macchine automobilistico: una autoambulanza aggiuntiva è già presente e operativa al Monoblocco. Si tratta di un’ambulanza Als, cioè con strumentazione completa e infermiere professionale a bordo, che è già in linea dal 1 maggio, tutti i giorni dalle 8 alle 20.

Questa ambulanza “estiva” opererà al Lido fino alla fine di settembre, presidiando così la lunga stagione balneare e culturale dell’isola, che si conclude a estate avanzata; si aggiunge all’altra ambulanza normalmente operativa al Lido, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, durante tutto l’anno, e alla terza ambulanza attiva a Pellestrina, sempre 7 giorni su 7, e 24 ore su 24.

Anche a Cavallino-Treporti l’Ulss 3 Serenissima “raddoppia” le ambulanze: a quella già operativa tutti i giorni 24 ore se n’è aggiunta dal 1 maggio una seconda, anche questa completamente attrezzata e con medico e infermiere a bordo. La seconda ambulanza del Cavallino resterà operativa fino al 30 settembre, dalle 8 alle 20.

Nell’area di Cavallino-Treporti l’Ulss 3 Serenissima potenzia inoltre la presenza medica, anche grazie alla collaborazione dei gestori dei camping locali. Nella sede della Croce Verde infatti opera ed esce in servizio di urgenza, dal 1 maggio al 30 settembre, un medico in più: nei giorni feriali questo medico in più opera dalle 8 alle 20, mentre nei festivi, al sabato e alla domenica la presenza di un medico in più si allarga anche alle ore notturne, per presidiare le notti di maggior traffico e a maggior rischio di incidenti.

A Chioggia e nelle spiagge di Sottomarina ed Isola Verde l’Ulss 3 mette in campo il Progetto “Vacanze Sicure” con il potenziamento dei mezzi e dei servizi balneari e ospedalieri, e l’attivazione di punti di intervento sulla spiaggia. L’Ulss 3 Serenissima ha inoltre potenziato, anche quest’anno, il personale infermieristico e gli operatori sanitari dei pronto soccorso di Mestre e Venezia. Potenziato anche il personale in servizio nella centrale operativa Suem 118 a Mestre, cuore della gestione dei soccorsi per tutto il territorio della provincia di Venezia.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento