menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il carico gli si rovescia addosso, incidente sul lavoro alla Giudecca

L'operatore stava utilizzando il muletto venerdì mattina quando è finito sotto un carico da 250 chili. Traumi soprattutto nella zona del costato

A un certo punto, per cause ancora al vaglio, il carico che stava trasportando con il muletto gli si rovescia addosso. Travolgendolo. Preoccupante incidente sul lavoro venerdì mattina in un cantiere navale della Giudecca, dove un operatore è rimasto ferito e ha chiesto i soccorsi. Sul posto oltre ai sanitari del 118 anche i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l'area. L'operaio era stato segnalato molto dolorante soprattutto all'altezza del costato: sopra gli era finito un carico dal peso di circa 250 chili. Impossibile muoversi e difficilissimo anche respirare. Tanto che l'operaio, M.S., 49 anni, per alcuni momenti avrebbe perso i sensi. Da una prima diagnosi l'impatto con il carico gli avrebbe sicuramente causato l'incrinatura di alcune costole. L'allarme è stato lanciato verso le 10, ai Cantieri Riuniti.

Sul posto per ricostruire la dinamica dell'accaduto anche gli ispettori dello Spisal dell'Ulss12. Servirà stabilire se siano state rispettate tutte le normative di sicurezza sul lavoro. Il ferito è stato trasportato fino a piazzale Roma, dopodiché è stato caricato a bordo di un'ambulanza e portato all'Angelo di Mestre. Lì è entrato in gioco il cosiddetto "trauma team",  che si occupa proprio di questo tipo di casi. La preoccupazione principale dei sanitari era di sscongiurare possibili emorragie interne causate dalla rottura di qualche organo interno. Lo schiacciamento sotto 250 chili di peso di una porzione del corpo, infatti, non può che potenzialmente causare traumi pesanti. Pare però che almeno in fatto di fratture l'operaio se la sia cavata. Solo le prossime ore potranno contribuire a far luce sul quadro clinico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento