menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Venezia taglia i dirigenti: "Alla fine del 2018 saranno cinquantanove"

A dirlo gli assessori Zuin e Romor: "Abbiamo diminuito il numero dei dirigenti che sono passati da 71 a 60 e, alla fine del 2018, saranno ancora meno"

"Come aveva più volte detto di voler fare il sindaco Luigi Brugnaro in campagna elettorale, siamo riusciti a diminuire il numero dei dirigenti del comune di Venezia passando dai 71 trovati al nostro insediamento ai 60 dello scorso 30 giugno fino ad arrivare ai 59 previsti per il 31 dicembre 2018 con una riduzione di ben 12 unità". L'annuncio degli assessori al Bilancio e al Personale Michele Zuin e Paolo Romor.

Gli assessori continuano: "Tabelle alla mano al 30 giugno 2015, si contavano 64 dirigenti a tempo indeterminato, 5 a tempo determinato in dotazione organica e 2 a tempo determinato fuori dotazione organica. Un anno dopo, ovvero lo scorso 30 giugno, i dirigenti a tempo indeterminato sono scesi a quota 57 come sono diminuiti di due unità quelli a tempo determinato in dotazione organica per un totale di 60 dirigenti. Totale che scenderà a quota 59 alla fine di agosto (56 a tempo indeterminato e 3 a tempo determinato in dotazione organica), a quota 58 alla fine di settembre (55 a tempo indeterminato e 3 a tempo determinato in dotazione organica), e si stabilizzeranno a quota 59 alla fine del 2017 (51 a tempo indeterminato, 7 a tempo determinato in dotazione organica e un direttore generale) e ancora a quota 59 alla fine del 2018 (49 a tempo indeterminato, 9 a tempo determinato in dotazione organica e un direttore generale). Infine, per quanto riguarda le 70 “caselle organizzative” delineate nella riorganizzazione della macchina comunale vogliamo precisare che, come risulta dai su citati numeri, evidentemente, non verranno tutte coperte e qualche dirigente avrà la responsabilità di gestire ad interim più incarichi. Questi sono i numeri reali della riorganizzazione. Confidiamo che nessuno voglia, su questi, fare ancora falsa informazione ai cittadini”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento