Il ministro della cultura dell’Estonia in visita al conservatorio di musica di Venezia

Suggellato l’accordo tra il B. Marcello e la l’Estonian Academy of Music and Theatre di Tallin

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Una delegazione del governo Estone si è recata in visita al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia lo scorso venerdì. Il Ministro della Cultura Indrek Saar, il Console onorario Pietro Bettini e Urmas Eigla membro del corpo consolare di Roma sono stati accolti dal Direttore del Conservatorio Franco Rossi, il Presidente Giovanni Giol e da Igor Cognolato coordinatore delle relazioni internazionali. Dopo la visita ai cortili, al museo, alla sala concerti e alla terrazza panoramica di Palazzo Pisani, la delegazione ha assistito a parte delle prove del progetto Butterfly, selezione in forma di concerto di brani tratti dall'opera omonima di Giacomo Puccini, realizzato degli studenti del Conservatorio sotto la guida del Direttore, Dario Bisso Sabàdin. L'incontro ha rafforzato l'accordo di cooperazione, siglato recentemente, tra l'Estonian Academy of Music and Theatre di Tallin e il Conservatorio B. Marcello concludendosi con il reciproco interesse nel voler intensificare tale collaborazione per renderla una preziosa opportunità da mettere al servizio della collettività degli studenti e dei docenti delle due istituzioni. Il prossimo 23 maggio l'accordo entrerà nel vivo con il concerto e masterclass di Imbi Tarum, docente di clavicembalo all'Estonian Academy of Music and Theatre di Tallin".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento