Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Lido

Il Mose scalpita: "A maggio il varo delle prime paratoie mobili"

Il magistrato alle Acque Ciriaco D'Alessio annuncia che il cantiere è a buon punto. Sul caso Mantovani: "Lavori avanti col proprio ritmo"

"Ai primi di maggio vareremo le prime paratoie mobili del sistema 'Mose', a Treporti". L'annuncio è stato dato dal presidente del Magistrato alle acque di Venezia, Ciriaco D'Alessio, a margine della presentazione della conclusione dell'intervento di consolidamento sul campanile di San Marco.

Facendo il punto sul sistema di barriere mobili per salvare Venezia dalle acque alte, D'Alessio ha ricordato che "il 2016 è la scadenza per mettere in opera le paratoie, ma i lavori - ha aggiunto - sono già a buon punto, mancando principalmente le compensazioni europee". Quanto ai possibili rallentamenti dovuti alla vicenda della 'Mantovani', l'azienda al centro di un'inchiesta su evasione fiscale e presunti fondi neri, D'Alessio ha risposto indirettamente: "Il cantiere procede con il proprio ritmo". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mose scalpita: "A maggio il varo delle prime paratoie mobili"

VeneziaToday è in caricamento