menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si avvicina il premio Campiello, presidente di giuria Ilvo Diamanti

Il saggista e politologo avrà la responsabilità di selezionare la cinquina di finalisti: "Da sempre uno degli eventi di maggiore impatto sulla società"

Politologo, saggista e giornalista. Quest'anno a presiedere la giuria della 53esima edizione del Premio Campiello sarà Ilvo Diamanti, personalità di spicco del mondo culturale italiano: "Una peculiarità del premio è proprio quella di scegliere ogni anno per la guida della Giuria dei Letterati una personalità non legata direttamente alla letteratura - dichiara Roberto Zuccato, presidente della Fondazione il Campiello e di Confindustria Veneto - Una scelta voluta sia per garantire autonomia e trasparenza alla competizione, sia per creare nuove contaminazioni tra mondo letterario e altre forme di cultura, arte e scienza. Ilvo Diamanti è uno degli intellettuali italiani più autorevoli, sempre in grado di offrire un punto di vista originale attraverso le sue analisi magistrali sulle trasformazioni della società e della politica".

Onorato, e non poteva essere altrimenti, Ilvo Diamanti: "Sono molto onorato e felice di poter presiedere la Giuria dei Letterati del Campiello - commenta - Da oltre cinquant’anni il premio rappresenta uno degli eventi culturali di maggior impatto sulla società e, come studioso, mi ha sempre interessato perché propone un singolare crocevia fra impresa, lavoro e cultura. La letteratura, inoltre, offre uno sguardo curioso e rivelatore sulla società e i suoi attori. Io ne ho spesso ricavato spunti e chiavi di lettura per comprendere i mutamenti socio-politici, da prospettive non scontate e impreviste".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento