Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Giunta sostiene Casa Nazareth: a Marghera un immobile per sostenere i minori in difficoltà

 

La Giunta comunale ha approvato la stipula di un contratto di comodato gratuito per tre anni di un immobile di proprietà comunale di Via Beccaria a Marghera, all’associazione Volontari del Fanciullo Onlus, all’interno del Progetto Casa Nazareth. "La Giunta comunale - commenta l'assessore alla Coesione sociale Simone Venturini - ha deciso di concedere un importante spazio all'associazione, una realtà che a Spinea e Chirignago già svolge un importante servizio per i bambini, creando degli spazi di serenità e armonia durante i pomeriggi nei doposcuola o verso l'ora di cena".

"Sempre pronti a recuperare gli spazi"

"L'Amministrazione comunale - commenta la vicesindaco Luciana Colle - è sempre pronta a recuperare tutti gli spazi disponibili e poterli destinare ad attività sociali: un impegno che stiamo portando avanti con l’obiettivo di essere sempre vicini alle persone che vivono momenti di difficoltà e per esprimere, con gesti concreti, il nostro plauso a tutte le associazioni di volontariato che si impegnano per dare sostegno ai più bisognosi che meritano di avere l'adeguato rilievo sul nostro territorio"ò

Casa Nazareth

Il progetto dell’associazione volontari del Fanciullo Onlus progetto "Casa Nazareth" sostiene quei minori che soffrono di solitudine, isolamento, abbandono, carenze psico-affettive, o che vivono in situazioni familiari conflittuali. Spesso tali difficoltà bloccano le potenzialità evolutive sia del minore che della famiglia di appartenenza. L'associazione Volontari del Fanciullo con il progetto Casa Nazareth svolge, gratuitamente, un ruolo di intervento diretto nei confronti di bambini e ragazzi, avvalendosi di volontari che hanno avuto una accurata formazione in ambito umano e psicopedagogico.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento