rotate-mobile
Cronaca Pianiga

Migliaia di fotografie pedopornografiche a casa e in azienda: imprenditore in manette

L'uomo, un 40enne di Pianiga, è titolare di un'azienda nel settore vernici. Sequestrati i pc nella propria abitazione e sul posto di lavoro. Attualmente si trova agli arresti domiciliari

Fotografie di ragazzine in pose sexy, alcune anche nude. Come riportano i quotidiani locali, sarebbero migliaia, più qualche decina di video, quelle ritrovate dalla polizia postale nei computer di casa e dell'ufficio di un 40enne di Pianiga, titolare di un'azienda nel settore della verniciatura. Le indagini della polizia sono scattate nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Roma, che si è avvalsa delle competenze della Postale, e hanno chiuso il cerchio anche attorno all'uomo, arrestato in flagranza di reato.

Le perquisizioni domiciliare e in azienda sono scattate martedì. Gli agenti hanno sequestrato i computer, poi è stato sufficiente l'analisi degli hard disk interni per trovarsi di fronte a tutto quel materiale pedopornografico. Il 40enne è stato quindi arrestato seduta stante e condotto in commissariato, dove si sono esaurite le procedure di rito e sono stati notificati gli arresti domiciliari all'uomo.

Venerdì l'imprenditore comparirà di fronte al giudice Marta Paccagnella per la convalida dell'arresto, assistito dal suo avvocato. Le indagini della polizia, nel frattempo, continuano, per capire la provenienza di foto e video pedopornografiche, e soprattutto per accertare se il 40enne abbia o meno a sua volta condiviso i file in rete attraverso qualche programma di sharing. In tal caso, infatti, la sua posizione potrebbe ulteriormente aggravarsi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di fotografie pedopornografiche a casa e in azienda: imprenditore in manette

VeneziaToday è in caricamento