menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prenota le vacanze online, ma è solo la vittima di un'altra truffa

Un'imprenditrice di Mirano ha affittato un'appartamento "fantasma" a Jesolo, trovato in un sito di annunci privati. Denunciati i due truffatori

Cercava un appartamento per le sue vacanze a Jesolo, ha trovato una coppia di truffatori. È l'amara sorpresa a cui è andata incontro un'imprenditrice straniera residente a Mirano, che aveva prenotato l'alloggio in un noto sito di annunci privati.

Gli affittuari sembravano delle persone affidabili, e dopo diversi contatti telefonici e via mail, la donna si è decisa a fermare l'appartamento, versando una caparra di 100 euro tramite ricarica Postepay. Dopo aver intascato il denaro, però, dei proprietari si sono perse le tracce. Telefono perennemente spento, email senza risposte e l'appartamento era diventato un miraggio. Dopo essersi resa conto di essere inevitabilmente caduta in una trappola - molto frequenti nel periodo estivo - l'imprenditrice non ha potuto fare altro che sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri di Mirano.

Gli accertamenti delle forze dell'ordine, con riscontri documentali e una serie di verifiche incrociate, hanno permesso di risalire ai responsabili. Si tratterebbe di due truffatori, un italiano con numerosi precedenti per reati specifici, denunciato alla Procura della Repubblica per l'ipotesi delittuosa di truffa, ed il suo complice, di origini straniere, denunciato anche per riciclaggio. Al momento sono in corso delle verifiche per scoprire se i denunciati operassero da soli o facessero parte di un'organizzazione a delinquere più articolata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento