menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook

Foto Facebook

Sindaco e presidente della Regione danno il via alla Fiera del Rosario

Il presidente Luca Zaia ed il sindaco Andrea Cereser hanno inaugurato nella mattinata di sabato l'importante fiera campionaria d'autunno a San Donà

La Fiera del Rosario – Campionaria d’Autunno è ufficialmente iniziata questa mattina con l'inaugurazione in grande stile. A tagliare il nastro del padiglione fieristico di via Pralungo infatti, c'erano il sindaco Andrea Cereser e il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia. In rappresentanza del Governo inoltre sono intervenuti anche i sottosegretari all’economia Pier Paolo Baretta e Enrico Zanetti.

"Per un’amministrazione che intitola e sintetizza il proprio programma di mandato con le semplici parole “prima il lavoro”, è significativo ma anche naturale inaugurare questa edizione della Fiera del Rosario e, al suo interno, della Fiera campionaria, tra gli stand degli artigiani – queste sono state le prime parole del sindaco Andrea Cereser -  in rappresentanza degli oltre 200 operatori presenti in questo spazio espositivo e degli altri 300 che animeranno in questi giorni la città".

Come sempre l'ingresso sarà gratuito, anche per questa prima edizione della Fiera organizzata direttamente dal Comune. "La passata edizione, la prima ad ingresso gratuito, ha contato oltre 57mila presenze contro le circa 23mila dell’anno precedente – ha ricordato l’assessore alle attività produttive Luca Marusso - La scelta è stata supportata dalla grande soddisfazione manifestata dalle aziende espositrici, per la numerosa affluenza nei tre giorni di fiera".

Tra le novità di questa edizione ci saranno gli spazi pensati per i più piccoli. Un’intera area baby parking infatti accoglierà i bambini a partire dai 4 anni con attività ludico didattiche, giochi, palloncini, spettacoli e truccabimbi. I bambini dai 6 ai 12 anni invece potranno divertirsi ed imparare negli spazi della ludofiera: area laboratoriale creativa-interattiva che vedrà nelle tre giornate della fiera susseguirsi spettacoli e laboratori. E in Fiera sarà anche possibile smaltire i rifiuti elettronici ricevendo un piccolo gadget.

La fierà però sarà anche nel centro della città dove ci sarà il San Donà Street Music Festival. Dalle 17 di sabato quattro Street Band, tra cui i locali Funkasin,  riempiranno le vie e le piazze del centro con ogni tipo di musica si possa fare per strada, dal funk al jazz, dal dixie al blues, dal pop al balcanico, mentre dalle 19,30 dj-set in piazza Indipendenza dove, dalle 21, si esibiranno le band.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento