menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terminal Eraclea Mare

Terminal Eraclea Mare

Taglio del nastro per la nuova autostazione Atvo di Eraclea Mare

Sabato è stata inaugurata l'area di 1500 metri in via Livenza. Presenti il primo cittadino, l'assessore provinciale e il presidente della Provincia

Taglio del nastro, sabato, per la nuova autostazione di Ereaclea Mare, nei 1500 metri quadrati di via Livenzuola. Presenti all'inaugurazione della nuova area, attrezzata con pensilina, punto vendita automatizzato, sistema di video-sorveglianza e una rotatoria con due fermate in sicurezza situate in prossimità del camping Porto Felice, il sindaco Giorgio Talon, il sindaco dei ragazzi Alessandra Ferro, l’assessore provinciale Giacomo Grandolfo e la presidente della Provincia, Francesca Zaccariotto.

L'intervento, costato 214mila euro, è stato realizzato tramite un'accordo quadro tra Atvo, comune di Eraclea, Provincia di Venezia, che ha partecipato al finanziamento del progetto, e Natura Invest, la società che gestisce il camping Porto Felice. 

“Questa è una località che contribuisce a fare del Veneto Orientale una delle più importanti realtà turistico balneari d’Italia – ha commentato il direttore generale Atvo, Stefano Cerchier - e come tale andava fatto un adeguato investimento, dotandola di un servizio che, oltretutto, aiuterà a far crescere la sua immagine anche all’estero”. “Con questo intervento – aggiunge il Presidente Atvo, Fabio Turchetto – chiudiamo il cerchio di quanto realizzato negli ultimi anni nelle varie città della costa veneziana. Atvo crede nelle potenzialità del nostro territorio, come dimostrano anche le strategie di comunicazione e marketing avviate anche nell’ultimo anno e che hanno portato ad un incremento nell’utenza dell’extraurbano. ”.

Soddisfazione anche nelle parole del presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto: "E’ un ulteriore investimento, che completa i numerosi interventi realizzati in questi anni con l’obiettivo di offrire a turisti e cittadini stazioni, mezzi e biglietterie moderne ed adeguate, che insieme costituiscono quella qualità del servizio che è il migliore biglietto da visita per il nostro territorio e in particolare per una città turistica come Eraclea".

"E’ un tassello importante che si aggiunge ad un mosaico complesso - dichiara l'assessore provinciale ai Trasporti Giacomo Grandolfo - si tratta di un’infrastruttura a beneficio delle zone balneari del nostro territorio. Il tutto rientra in una logica nell’obiettivo di garantire un servizio essenziale ed efficace a tutta la nostra utenza".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento