rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Alfano a Jesolo per l'inaugurazione del nuovo commissariato di polizia

La cerimonia è iniziata alle 9.15 di lunedì in via Sassaro, presenti anche il capo della polizia di Stato e il patriarca di Venezia. Iniziative per tutta la giornata

Inaugurazione in pompa magna per il nuovo commissariato di polizia di Jesolo: numerose autorità tra forze dell'ordine, politica e religione si sono date appuntamento lunedì alle 9.15 in via Pietro Sassaro 1 al Lido di Jesolo per un atteso appuntamento che significa sicurezza e decoro per la città. Sono il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, e il capo della Polizia di Stato Alessandro Pansa a tagliare il nastro della nuova struttura: aprono la cerimonia le note del "Silenzio", eseguite dalla tromba della banda musicale della polizia. Presente fra gli altri il patriarca di Venezia, monsignor Francesco Moraglia. Più tardi in mattinata Alfano è atteso in prefettura a Venezia per un vertice sulla pubblica sicurezza: il sindaco Luigi Brugnaro ha annunciato nei giorni scorsi di voler chiedere un contingente di militari in laguna.

"VENEZIA CITTÀ SICURA", ARRIVANO 105 AGENTI IN PIÙ

PROTESTA DEI POLIZIOTTI IN STRADA: "TROPPI TAGLI"

"Non esistono luoghi a rischio zero, né in Italia né purtroppo in altri luoghi del mondo - ha detto il ministro a Jesolo - Come dimostra la drammatica cronologia del terrore degli ultimi 15 anni". Poi, in riferimento al capoluogo lagunare, ha aggiunto: "È stato predisposto un lavoro costruito assieme al dipartimento della pubblica sicurezza, in coordinamento con il sindaco Luigi Brugnaro, per produrre un piano speciale per 'Venezia città sicura'. È un luogo simbolo, ci attrezziamo per proteggerla al meglio perché è una città speciale e deve quindi godere di una protezione speciale".

Alfano all'inaugurazione del commissariato di Jesolo

L'evento dell'inaugurazione coinvolge appieno anche i rappresentanti delle associazioni di categoria (Aja, Confcommercio, Veneto Chioschi, Fidi Impresa e Turismo, Fiapi, Consorzio di Imprese Turistiche, Federconsorzi, Jesolo Turismo Spa), a dimostrazione della forte collaborazione tra gli attori della città per la realizzazione dell'opera (con il contributo anche della Regione e della ex Provincia) e di tutte le iniziative collaterali. "Questa è una bella e prestigiosa sede, dotata di alta tecnologia, frutto di un notevole impegno - ha sottolineato il questore Angelo Sanna - Non sempre le più alte cariche partecipano a una cerimonia di inaugurazione di un commissariato: questa è la dimostrazione dell'attenzione che viene data alla realtà veneta e veneziana. Questa struttura diventerà un esempio anche per gli altri commissariati". Il questore ha ricordato l'importante impegno economico del Comune, quindi il supporto delle associazioni.

TERRORISMO E CARNEVALE: "LE MASCHERE CI SARANNO"

CUTTAIA: "VIA TUTTI I PROFUGHI DA ERACLEA PER MARZO"

Corollario dell'evento sono una serie di iniziative che caratterizzano l'intera giornata come momento formativo sulla legalità e di conoscenza della polizia di Stato. Al Pala Arrex di piazza Brescia, a partire dalle 9 e per l'intera giornata, è possibile visitare stand espositivi rappresentativi delle diverse specificità della polizia, il cui personale è sul posto a disposizione per illustrare le attività del proprio servizio. Sono quindi, presenti: uniformi, risorse tecnologiche e mezzi della polizia di Stato, sia storici che attualmente in uso; nucleo artificieri – antisabotaggio; polizia scientifica; squadra nautica con acquascooter; nucleo sommozzatori; nucleo cinofili; gruppo sportivo Fiamme Oro; autobus scuola mobile; polizia postale e delle telecomunicazioni; polizia stradale; polizia ferroviaria; polizia di frontiera; reparto volo.

Non mancano nel corso della mattinata, nella sala conferenze del Pala Arrex, incontri su temi di interesse della realtà giovanile e non solo, con proiezioni di video e filmati alla presenza degli studenti della provincia. Nel pomeriggio, nella stessa sala, la proiezione dalle 16 alle 18 del film "Young Europe", prodotto nel 2012 dalla polizia di Stato, con la collaborazione delle polizie europee, impegnate nel delicato compito di garantire la sicurezza stradale, con la regia di Matteo Vicino. Il gran finale alla sera, dalle 20, con il concerto della banda musicale della polizia di Stato, diretta dal maestro Maurizio Billi. E non sarà la sola ad esibirsi. Prevista, infatti, la partecipazione del soprano Federica Balucani, del tenore Francesco Grollo, accompagnati dalla violinista Olga Ikharova.

Il "SILENZIO" DURANTE L'INAUGURAZIONE - VIDEO MAURIZIO TREVISIOL (FACEBOOK)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfano a Jesolo per l'inaugurazione del nuovo commissariato di polizia

VeneziaToday è in caricamento