menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurata la Coop di Carpenedo: «Non solo supermercato, ma 'negozio di vicinato'»

Riapertura ufficiale giovedì alle 11, con il taglio del nastro alla presenza dell'assessore al Commercio, Francesca Da Villa. Il punto vendita di via San Donà attivo dal 1975

Supermercato storico. L'assessore comunale al Commercio, Francesca Da Villa, ha inaugurato giovedì mattina la ristrutturata Coop di via San Donà, a Carpenedo, alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente della Lega Coop Veneto, Emilia Carlucci, del vicepresidente vicario di Coop alleanza 3.0, Dino Bomben, del presidente di zona dei soci di Coop Alleanza 3.0, Manuela Campalto, oltre che di numerosi cittadini.

"So che questo è un momento importante per questa comunità - ha sottolineato l'assessore - perché da molti anni questo non è un semplice punto vendita, ma un luogo di ritrovo, una sorta di 'piazza' dove ci si incontra e si sa che si è accolti sempre bene. È nel contempo un supermercato ed un 'negozio di vicinato', che ora, con questa ristrutturazione, offre ancora maggiori servizi, modernità, tecnologia e razionalità nella scelta degli spazi".

Il punto vendita di via san Donà è attivo dal 1975 ed è uno dei 23 supermercati Coop presenti sul territorio comunale. Tra le attività sociali promosse sul territorio dal negozio di Carpenedo, da ricordare il progetto Ausilio” per la consegna a domicilio della spesa o l'accompagnamento, l'iniziativa “brutti ma buoni” (con cui vengono donati a 11 organizzazioni di volontariato i prodotti in scadenza) e le varie raccolte viveri sostenute per fini umanitari.

Il negozio, che si sviluppa su 718 metri quadrati, appartiene al nucleo dei primi punti vendita di questo territorio. Situato in un popoloso quartiere di Mestre, è stato ristrutturato per potenziarne la vocazione alla spesa quotidiana. Il restyling – realizzato grazie a 700mila euro di investimenti – ne ha cambiato l’immagine e ha visto ristrutturati sia la facciata dell’immobile sia il layout interno, oltre a una modifica dell’offerta e dei servizi. La proposta alimentare è stata potenziata con l’inserimento del banco servito di macelleria. Anche il reparto pane pasticceria è stato innovato, con una nuova sezione self service. Sostituite tutte le attrezzature dei reparti freschi (banchi frigoriferi), spostato il banco gastronomia. Invariato il numero casse: 9, di cui 5 dedicate al self scanning. Il supermercato sarà aperto con orario continuato dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19.30 e la domenica dalle 8.30 alle 13.00. Chi effettuerà una spesa di almeno 20 euro, dal 6 al 9 aprile, in occasione della riapertura, riceverà in omaggio un buono spesa di 5 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento