menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svelate le prime sale all'Accademia: presente James Ivory

Il regista statunitense è membro onorario della Fondazione Venetian Heritage che insieme a Samsung ha reso possibile il restauro del museo: all'interno tra i grandi artisti e maestri veneziani, spazio alla tecnologia

Grandi maestri dell'arte, volti noti del cinema ma anche tanta tecnologia. C'è tutto alle nuove Gallerie dell'Accademia: sono state inaugurate venerdì alla presenza di grandi personalità e testimoni vip le prime cinque sale del museo veneziano aperte per la prima volta dopo il restauro architettonico.


IL PROGETTO. Opere dal '300 al '500, la "parete del collezionista" con tutto ciò che non poteva mancare all'interno di un palazzo veneziano del Seicento ma anche architettura e trasformazioni urbanistiche. Testimonial d'eccezione il regista statunitense James Ivory, membro onorario della Fondazione Venetian Heritage che insieme al gigante della tecnologia Samsung, ha reso possibile il restauro del museo. Le prime sale sono solo una parte di quello che si può ammirare nella nuova ala del palazzo in attesa dell'apertura delle restanti otto sale ricavate sempre al piano terra. Nel progetto futuro anche un'area dedicata a Canova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento