"Orgoglio dell'isola", inaugurata la sede della protezione civile del Lido di Venezia

La cerimonia sabato. Presentate anche le prossime attività del centro Morosini, dove troveranno spazio anche i volontari. L'assessore Romor: "Questa è una giornata importante"

Non un'inaugurazione qualsiasi sabato al centro "Morosini" del Lido: a essere presentata alla cittadinanza è stata la nuova sede della protezione civile dell'isola lagunare. L’evento ha rappresentato il momento clou di “Open Day al Morosini”, la manifestazione che ha richiamato un folto pubblico di famiglie, le quali hanno potuto visitare i numerosi stand delle associazioni che dalla prossima estate animeranno le giornate degli ospiti bimbi e anziani che soggiorneranno nelle strutture del centro.

Nel dare il benvenuto ai convenuti, la presidente dell’Istituzione Centro Soggiorno, Anna Brondino, ha richiamato le varie attovità della struttura, attualmente funzionante solo durante la bella stagione, e ha espresso la speranza che in futuro possa aprirsi anche in altri periodi, magari a un turismo studentesco. “Sono molto felice per questa giornata che, nonostante il tempo non proprio clemente, ha visto tante famiglie venire al centro, che sempre più si caratterizza come luogo di socializzazione per bambini e anziani e per le famiglie. Anche questo sta a sottolineare il riconoscimento da parte della popolazione dell’eccellenza delle strutture offerte dal centro e del suo ruolo sociale. Sono particolarmente soddisfatta per l’apertura della sede della protezione civile, un progetto a lungo accarezzato che ora siamo riusciti a realizzare”.

A portare i saluti del sindaco Luigi Brugnaro è intervenuto il prosindaco del Lido, Paolo Romor, al quale è spettato anche il compito del taglio del nastro d’inaugurazione della nuova sede: “A nome del sindaco, dell’assessore alla Sicurezza, Giorgio D’Este, impossibilitato a intervenire, e mio personale, esprimo il più grande ringraziamento e la soddisfazione dell’amministrazione per il lavoro svolto dal centro Morosini e per l’apertura della sede della protezione civile. Del cui prezioso lavoro tutti siamo riconoscenti. Aprire una nuova sede al Lido rappresenta un risultato di grande importanza, tanto più che le caratteristiche del sito consentiranno di organizzare dei corsi per i nostri giovani ospiti".

Dal canto suo, il presidente della Municipalità Danny Carella ha rivolto un ringraziamento in primo luogo alla protezione civile per la sua disponibilità e passione: “E' un’eccellenza - ha sottolineato - ma un’eccellenza è anche questo centro. Il Lido sa essere comunità proprio per la proficua collaborazione tra le varie realtà che vi operano". Nel corso dell’inaugurazione ha preso la parola anche Francesco D’Este, capo dei 27 volontari della Protezione Civile del Lido, il quale ha ricordato l’attività espletata anche recentemente in favore dei terremotati, e l’importanza di avere finalmente una sede.

Molte le proposte per l'estate 2017: per i bambini verranno organizzati tornei di beach tennis, laboratori di protezione civile e naturalistici, riparazione biciclette, letture animate, corsi di canoa da mare, laboratori musicali, gare di pesca, corsi di danza, ippica. Per le persone anziane, invece, saranno previsti laboratori di lettura e di tai chi chuan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento