rotate-mobile
Cronaca Chioggia / Via Giovanni Bembo

Roghi nella notte, almeno tre interventi dei vigili del fuoco in zona Sottomarina

Si sospetta l'azione sconsiderata di qualche vandalo piromane. In fiamme delle sterpaglie e un capanno, tre episodi avvenuti a pochi minuti di distanza l'uno dall'altro

Non è la prima volta che accade tra Chioggia e Sottomarina. Anche per questo c'è motivo di pensare che dietro gli incendi avvenuti nella notte tra venerdì e sabato ci sia la mano di qualche piromane. Uno o più vandali con la precisa intenzione di creare disturbo (e pericolo). Sono tre gli episodi che, intorno alla mezzanotte, hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Tutti nell'area a sud di Sottomarina, verso Borgo San Giovanni.

La prima chiamata al 115 è delle 23.15, in corrispondenza di via Giovanni Bembo. Il rogo (solo un principio d'incendio) viene domato rapidamente, dopo aver coinvolto - fortunatamente - soltanto delle sterpaglie nelle vicinanze di un capanno agricolo. Intervento analogo pochi minuti dopo la mezzanotte, stavolta in via Foscarini, zona Brondolo. In questo caso il rogo interessa un capanno in mezzo agli orti. Anche qui i pompieri riescono ad avere ragione delle fiamme in breve tempo.

Terzo episodio verso mezzanotte e mezza in via Morosini, di nuovo sterpaglie incendiate. Questo intervento è più lungo, probabilmente perché maggiormente esteso. I mezzi dei vigili del fuoco rientrano quasi due ore più tardi. Toccherà alle forze dell'ordine, eventualmente, stabilire se i tre eventi siano collegati e da attribuire a gesti dolosi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roghi nella notte, almeno tre interventi dei vigili del fuoco in zona Sottomarina

VeneziaToday è in caricamento